Come insegnare al cane che non deve mordere degli oggetti

Come insegnare al cane che non deve mordere degli oggetti

Torni a casa e trovi le ciabatte mordicchiate, le prese della corrente, i battiscopa. E’ stato il tuo cane, è chiaro. Perché fa questo? Come insegnare al cane che non deve mordere degli oggetti? Come si può fermare questo spiacevole comportamento?

Gli atteggiamenti distruttivi del cane non vanno ignorati: i tuoi oggetti sono preziosi e non puoi lasciare che lui li distrugga; è rischioso per la sua salute, soprattutto quando ingerisce schegge di legno o gioca con l’elettricità; significa che il cane ha qualche stress o disagio che non riesce a esprimere in altro modo.

Cause del comportamento distruttivo del cane: perché mordicchia qualsiasi cosa?

Una motivazione dietro al mordicchiare gli oggetti potrebbe essere lo stress. Mordere è un modo per produrre endorfine e rilassare il corpo. Lo fa per noia, perché è spesso solo e non si sente abbastanza stimolato. Potrebbe anche causarlo una forte tristezza per la tua lontananza.

In alcuni casi, più evidenti anche per il veterinario, il cane ha problemi alle gengive e non sa come fartelo capire. Mordicchiare le cose lo aiuta a massaggiare le gengive e a provare un po’ di sollievo. Questo comportamente è solitamente limitato nel tempo, poiché il corpo è in grado di alleviare l’infiammazione da sé.

In altri casi, infine, è proprio un comportamento che nasce dalle cattive abitudini impartite dal padrone. Se quando il cane era cucciolo lo si faceva giocare con qualsiasi cosa capitasse per casa, come oggetti di plastica, tessuti, ciabatte, lui si sarà convinto che tutto ciò che lo circonda sia un gioco.

Come insegnare al cane che non deve mordere degli oggetti

Come insegnare al cane che non deve mordere degli oggetti, soluzioni per evitare che il cane morda ogni oggetto che trova.

Una volta individuata la causa del comportamento distruttivo, è bene intervenire adottando nuovi comportamenti e invitando il cane a distrarsi. Una soluzione potrebbe essere quella di allungare la passeggiata o aumentare le volte in cui si esce. Questo aiuta a ridurre lo stress e a stancarlo di più. Così, piuttosto che sgranocchiare le ciabatte, si limiterà a riposare.

Un altro modo per combattere il problema è quello di dedicare più tempo al gioco del cane. Questo focalizzerà la sua attenzione su un oggetto diverso da quelli che hai in casa, lo renderà felice e capirà da solo che le tue cose non coincidono con i suoi giocattoli.

Come insegnare al cane che non deve mordere degli oggetti

Quando esci di casa, per non spingerlo a rosicchiare le tue cose, puoi adottare due strategie: esistono in commercio dei giocattoli di plastica in cui si possono inserire degli snack o dei pezzi di cibo, in modo che il cane impieghi un po’ di tempo per estrarre le prelibatezze dal giochino. Questo lo spingerà a distrarsi, a sfogare lo stress e sentirsi appagato.

La seconda strategia è quella di nascondere degli snack in giro per la casa, non in luoghi pericolosi, ma dove lui può trovarli con un po’ di uso dell’olfatto.

E se ti è piaciuto questo articolo su come insegnare al cane che non deve mordere degli oggetti, seguimi sempre, perchè avrò molte altre pillole da mostarti.

Se invece vuoi un servizio fotografi dedicato al tuo piccolo monello a quattro zampe, contattami!